Skip to content

Davide Petrella – Skyline Lyrics

Skyline by Davide Petrella
Released : 2017

Ricominciamo dalle piccole cose
per capire quando passerà il treno
disegniamo una linea nel cielo
nei weekend si va fuori senza cellulari
beviamo vino e fumiamo di meno
ricominciamo dalle piccole storie
da Modugno e Volare
chiudiamola qui niente di personale
è meglio Zuckerberg che Oppenheimer
è meglio un grande appartamento che una casa al mare

E chi non muore si rivede a bere coca cola
chi punta in alto ha una mano sola
andiamo in pace tutto è perdonato siamo io e te
nel futuro o nel passato ma le porte sono aperte
e non abbiamo niente da perdere
tanto è solo una questione di luce
cambia solo lo skyline
cambia solo lo skyline

Cambia solo lo skyline

Immaginate pianeti lontani
per sentire che la terra si muove
immaginate di essere altrove

chi lo vince il campionato tu vuoi fare la spesa
che c’importa dell’alfa e l’omega
ricominciamo dalle piccole cose
risaliamo dal fondo
c’è sempre qualche strada nuova in questo mondo
Panama Papers
i ricchi fanno il playback
i ragazzini spingono la …

E chi non muore si rivede a bere coca cola
chi punta in alto ha una mano sola
andiamo in pace tutto è perdonato siamo io e te
nel futuro o nel passato ma le porte sono aperte
e non abbiamo niente da perdere
tanto è solo una questione di luce
cambia solo lo skyline
cambia solo lo skyline

Cambia solo lo skyline

Cambia solo lo skyline

Cambia solo lo skyline

Cambia solo lo skyline.


🎧 Listen to the official music video for “Skyline”