Skip to content

ghali – Barcellona Lyrics

Barcellona By ghali

Mi hai detto faccio come cazzo mi pare
Sono tre vite che ti vengo a cercare
Lo sa che ho ancora più paura dell’aereo
Se litighiamo prima di decollare
E sì, la Tunisia, la polizia
Quanto hai sofferto, mamma mia
E ancora che mi insultano le tue fan
E il nuovo disco come va?
E, senti, tua madre proprio io non la sopporto
Ti spaccherei quel cellulare
Menti quando mi dici che ora è tutto apposto
Che smetti pure di fumare
Ne usciamo distrutti, coperti di insulti
Salutami Gucci, ti stringo e poi sfuggi
Ti stringo e poi sfuggi

Barcellona, l’ultima volta che ti ho vista è stato lì
Che strano reincontrarci qui dopo il check-in
Finiti in un frullatore, dopo tutto ‘sto grande amore
Vorrei guadagnarci almeno una canzone

Qual è il pronostico? Amore tossico, amare il prossimo
Pensa se fossimo stati in un altro posto
Quella sera del novembre scorso
Non mi dire: “È tutto a posto”, io ti conosco
In quartiere sono lo stesso ragazzino
Dici che fumo con gli amici, faccio il duro e il figo
Il distacco dell’età non l’ho mai sentito
Ti apro le porte del mio cuore, tu apri il frigobar
Ehi, quando ti guardo mi disarmi
Che fortuna che sei proprio tu ad amarmi
E tu sei vergine per gli astri
E quando lo facciamo è come se tu lo tornassi
Non riciclare quei messaggi
Oh, baby, no, non disboscarmi
Cancello i miei lavori se mi manchi
Dove sei? Non vedo l’ora

Barcellona, l’ultima volta che ti ho vista è stato lì
Che strano reincontrarci qui dopo il check-in
Finiti in un frullatore, dopo tutto ‘sto grande amore
Vorrei guadagnarci almeno una canzone
Barcellona, forse non c’è un destino meglio di così
Sorridi, scema, che ci vuole a perdersi?
Finiti in un frullatore, io da tutto ‘sto grande amore
Vorrei guadagnarci almeno una canzone

Mi hai detto faccio come cazzo mi pare
Sono tre vite che ti vengo a cercare
Lo sa che ho ancora più paura dell’aereo
Se litighiamo prima di decollare