Skip to content

Carl Brave – Nuvole Lyrics

Nuvole Lyrics By Carl Brave

Le nuvole si superano a destra
E non rispettano la precedenza
Come la stronza che m’ha fatto la fiancata
E poi è scappata

In te c’è quel non so che di delinquenza
I postumi dell’adolescenza
E sei un po’ Genny Savastano quando torna dall’Honduras
E un po’ Baudelaire

Perché tu parli, parli, parli e non ascolti mai
Perché tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

E aprimi il cuore co’ un piede di porco
Sono tutti brother quand’è tutto a posto
Allungami un sorso perché sono a corto
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

Ti prenderei il sole tra l’indice e il pollice
Ricasco nel passato e non è mai soffice
E se butti carta io butterò forbice
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

Spengo una lucciola nel buio
Il suono di un abbaio in lontananza
Colora la mia stanza

Divora ‘sto silenzio, di quelli imbarazzanti
Che cerchi di superare
Ma fai solo peggio e potrà solo peggiorare
Del sole manco l’ombra

I taxi fanno a ronde in cerca di turisti da spennare
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

E aprimi il cuore co’ un piede di porco
Sono tutti brother quand’è tutto a posto
Allungami un sorso perché sono a corto
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

Ti prenderei il sole tra l’indice e il pollice
Ricasco nel passato e non è mai soffice
E butterai sasso e io butterò forbice
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

E mi ritrovo solo se ti pen’
Solo se ti perdo
So-solo se mi perdo, so’
Piove sul coperto

Fai quella international
Un merlot alla mescita
Il tuo culo mi eccita
Dai, non fa’ la recita

E ti ritrovo solo se ti pen’
Solo se mi perdo
So-solo se ti perdo, so’
Il cielo è coperto mo
(Na-na-na-na-na-na-na-na-na)

Aprimi il cuore co’ un piede di porco
Sono tutti brother quand’è tutto a posto
Allungami un sorso perché sono a corto
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na

Ti prenderei il sole tra l’indice e il pollice
Ricasco nel passato e non è mai soffice
E se butti carta io butterò forbice
E tu parli, parli, parli
Na-na-na-na-na-na-na-na-na