Skip to content

Massimo Pericolo – STUPIDO Lyrics

STUPIDO Lyrics – Massimo Pericolo

Non so più che cosa fare da quando non ci sei più
C’è il tuo spazzolino rosa, le tue calze, la tua Bull
Quando volevi scopare spegnevamo la TV
Ora spegni il tuo telefono e fa tu-tu-tu

Non so più che cosa fare da quando non ci sei più
C’è il tuo spazzolino rosa, le tue calze, la tua Bull
Quando volevi scopare spegnevamo la TV
Ora spegni il tuo telefono e fa tu-tu-tu

Mi guardo e penso: “Tu sei stupido”
Non sono unico, è che sono l’unico
Amarsi in pubblico e lasciarsi subito
Se tu mi molli giuro che ti giudico
Io giuro che ti fulmino
E ti darò la caccia, piangerò fra le tue braccia
Quegli occhi da cerbiatta e tutta la mia roba in faccia
Tu all’esame, io in tribunale
Se ti devi arrangiare fai del male
Anche mangiare senza te fa male
Bevo lager quando il bar non apre
Pago, cassiere antipatiche ho le mani sudate
Mi chiama mia madre
Amo Brebbia di notte
Odio Angera d’estate
Mi manchi troppo per scopare

Non so più che cosa fare da quando non ci sei più
C’è il tuo spazzolino rosa, le tue calze, la tua Bull
Quando volevi scopare spegnevamo la TV
Ora spegni il tuo telefono e fa tu-tu-tu

Non so più che cosa fare da quando non ci sei più
C’è il tuo spazzolino rosa, le tue calze, la tua Bull
Quando volevi scopare spegnevamo la TV
Ora spegni il tuo telefono e fa tu-tu-tu

Se riesco a scrivere di te vuol dire, cazzo, non ti amo
O mi sarei suicidato, odio tutto quello che c’ha rovinato
È merda music, riascolto i vecchi dischi da rappusi
Erano tutti uguali a me, cioè più fottuti
Meglio una sbronza con ‘sta troia
Che una storia con te, stronza
Se ti voglio come un pazzo è colpa nostra
Mi hai dato sempre tutto, scusa se ti odio un po’
Ma se ti scopa un altro è meglio che non so, perché non può
Menerei il mondo, non sopporto che se fossi stato stronzo fino in fondo
Mi vorresti il doppio
Ma io ti scopo così forte che ti spezzo il cuore
Non voglio più sentire un cazzo, spiegami come

Non so più che cosa fare da quando non ci sei più
C’è il tuo spazzolino rosa, le tue calze, la tua Bull
Quando volevi scopare spegnevamo la TV
Ora spegni il tuo telefono e fa tu-tu-tu

Non so più che cosa fare da quando non ci sei più
C’è il tuo spazzolino rosa, le tue calze, la tua Bull
Quando volevi scopare spegnevamo la TV
Ora spegni il tuo telefono e fa tu-tu-tu

E fa tu-tu-tu, e fa tu-tu-tu
E fa tu-tu-tu, sei solo tu
Tu, sei solo tu
Tu, sei solo tu
Ti adoro, stronza

"