Skip to content

Capo Plaza – Allenamento #4 Lyrics

Allenamento #4 Lyrics – Capo Plaza

(OK, AVA)
(Mojobeatz)

Ora inizio
Mi vogliono solo perché ho vinto
Una pecora nera per la mia famiglia
Mille casini da bimbo
Credi che fingo? È lungo il mio libro (Bang bang)
Addosso pietre alla Flinstones
Sul palazzo più alto, alla King Kong
Corri forte, amo correre il rischio, moolah, moolah, eh
I tuoi amici fanno i criminali ma alle 10 sono tutti quanti a letto
Sto pensando a fare solo pesos
Col tuo pezzo mi viene il rigetto
Il mio fréro deve lavorare quindi taglia borse con un taglio netto
Plaza, baby, faccio il pallonetto
Tu il moonwalk come Michael Jackson
Ah, ballin’
Tiro da tre ala Kobe Bryant, homie
Con me hai sbagliato e chi sbaglia paga, yeah, yeah
Sopra ‘sti rapper è una sfilata, yeah, yeah
Tu scambi sangue con marmellata
Metto le Maison Margiela sul tavolo
Otto Commando, sono bello carico
Avevo quattro fisso in matematica
Ora ho più numeri di un matematico
Adiós, vi manda fuori se è l’agita
Plaza è il mio nome, tu un maricón
Corro dalle guardie alla Forrest Gump, ah

L’ho fatto per la sete
No, non fare mai nomi
Ho mille di nemici
Ma c’ho gli amici buoni
L’ho fatto per i money
Non mi basta la fama
Plaza ha in testa i milioni, yeah, yeah

È un testa a testa con la vita
No, non è finita, passa, passa dove è buio
Mio fratello mata quell’intruso
Svelto, attento se passa qualcuno
Riso con la soia, guacamole
Mangio pasta pregio eppure pesce crudo
Mo Salerno sta sopra la mappa
Non è grazie al tuo fottuto culo
Plaza, il mio fottuto disco, vi ho già crocifisso
È finita la pacchia
Un vero boss, no, non parla
Fa tutto in silenzio, non segue la massa
Ed ora firmo due milioni e mezzo
Mi cambia la vita, a te cambia la faccia
E lei non mi guarda se passa
Le ho fatto del male, pensavo ad un’altra

Mi chiami fenomeno
Tu mi sembri la mia replica
Più soldi, problemi trovano
Meglio mi scrivi su Telegram
A parte quattro e sono comodo
Da quella panchina alla serie A
Allenamento, duri poco, bro
Fuori pure quando nevica, yeah, yeah

Sopra l’onda io resto fresco
Allenamento, fumo più di quello che peso
Mami, mami chiama, dice: “È valsa l’attesa”
Inutile che chiami ora che tocco il cielo, yeah
Uno, due, tre, quattro
Uno, due, tre, yeah

"