Skip to content

Mara Sattei – Universo (Intro) Lyrics

Universo (Intro) Lyrics – Mara Sattei

Dico a tutti: “Sto vedendo”
Non conosco tutto, penso e
Giro il mondo, faccio un cerchio
Non ti guardo, ma sei sveglio
Dico: “Basta”, tanto è meglio e
Giro il sole, faccio un cerchio

Metto rami, salgono sul cuore fermo
Tra fiori celesti che nascono in fondo
Dico poi la solitudine sia un alter ego
Finge di restarmi accanto per far vuoto intorno
A volte piango come grido perché sono viva
E ringrazio il cielo perché mi ha creata un giorno
Ma non riconosco mai, sì, la pura pazzia
Perché cercare di comprenderti sarebbe tosto
Scusa sai, come fai a far caso a questo
Dico mai: “Come stai?”, perché siam l’inverno
Che gira sulle strade come fosse vento
Che soffia su città spegnendo l’incendio
È che sono piccoli i miei passi qui
Come sopra pianeti che sorpasso qui
Guardo il sole, sembra eclissi
E ristabilisco le mie storie poi in cd come fosse un mix
Faccio tardi a dirti sì, come illuderti
Tra le stelle abbracciami, siamo liberi
Guardo il mare, sembra un circuito d’aria, sì
Le mie storie difficili le racconto qui

Dico a tutti: “Sto vedendo”
Non conosco tutto, penso e
Giro il mondo, faccio un cerchio
Non ti guardo, ma sei sveglio
Dico: “Basta”, tanto è meglio e
Giro il sole, faccio un cerchio
Dico a tutti: “Sto vedendo”
Non conosco tutto, penso e
Giro il mondo, faccio un cerchio
Non ti guardo, ma sei sveglio
Dico: “Basta”, tanto è meglio e
Giro il sole, faccio un cerchio

E faccio tutto per restare solo quello che è concesso
Ti eri accorto che sono libera di andare
In fondo dentro l’universo che racconto
E sbaglio tutto per amare
Solo perché sei il riflesso che c’ho intorno
Io sono qui, sì, per volare
In fondo dentro il mio universo che vi mostro