PSICOLOGI – TUTTO BENE Lyrics

TUTTO BENE Lyrics – PSICOLOGI

Quante bugie che mi racconto, sai
Oggi mi sveglio e cosa faccio poi?
Stringerò forte i lacci alle mie Nike
Diventerò la persona che vuoi
Da quanto tempo non parlo coi miei
Credo che la mia paura li annoi
Quanto vorrei il problema fosse lei
O forse noi

E romperò il silenzio con un grido d’aiuto
Un segnale col fumo
Che dice: “Sono qui”
E quando sono solo fingo che ci sia qualcuno
Che il cielo sia più azzurro, più azzurro di così

Ma tutti quanti ridono
E mi ripetono che va tutto bene
Vorrei sentire un brivido
Cosa succede se mi lascio cadere
Fuori c’è il sole e non si scioglie la neve
E grido ancora contro quella parete
Non so chi sono e neanche cosa volere
Ma va tutto bene, ma va tutto bene

Non prendo fiato, è lontano dal mio margine
Pagheranno le lacrime questo vuoto nel petto
È un morso nel diaframma, un rumore nella stanza
Confondo e mi agito mentre mollo calcolo
Che il mio cuore gira dentro il centro di un pentagono
Ogni movimento mi sembra più interrotto
Ed ogni volta che non parlo spalle al muro
È come morire e nascere di nuovo

Ma tutti quanti ridono
E mi ripetono che va tutto bene
Vorrei sentire un brivido
Cosa succede se mi lascio cadere
Fuori c’è il sole e non si scioglie la neve
E grido ancora contro quella parete
Non so chi sono e neanche cosa volere
Ma va tutto bene, ma va tutto bene

Ma tutti quanti ridono
E mi ripetono che va tutto bene
Vorrei sentire un brivido
Cosa succede se mi lascio cadere
Fuori c’è il sole e non si scioglie la neve
E grido ancora contro quella parete
Non so chi sono e neanche cosa volere
Ma va tutto bene, ma va tutto bene