Giulia Penna – Sospesa Lyrics

Sospesa Lyrics – Giulia Penna

Centotrenta all’ora nella testa
Vedo tutto nero, offline
Qui sempre la solita minestra
Fisso il muro e penso che fai
Sempre in guerra, si, ma con me stessa
Vorrei scomparire, goodbye
Ho bisogno di un po’ d’aria fresca
[?] come a Shangai
Previsioni dell’oroscopo
Sognatori con il panico
Ora che si fa?
Giro tutta la città

Ma se non ti trovo poi mi perdo
Poi mi sento

Sospesa tra tutte le domande che mi lasciano
Confusa in un nodo di pensieri che non scioglierò, oh
A me sempre così fai impazzire
Ma poi arrivi tu e mi fai sentire sospesa, sospesa

Sto guardando nel tuo posto mentre te ne vai
Penso starò male oggi, però tu domani
E tutto tornerà sospeso e torneremo noi
Ma non si possono incollare mai due cuori infranti
E tu vorresti il mio pianto, che ammettessi gli sbagli e gli errori più grandi senza avere un risposta
Ma certe storie sono come i suonatori del Titanic che continuano a suonare pure se la nave affonda
Sempre insieme però insieme mai
Tu fai parte dei miei tanti guai
Ora che si fa?
Giriamo insieme la città

Sospesa tra tutte le domande che mi lasciano
Confusa in un nodo di pensieri che non scioglierò, oh
A me sempre così fai impazzire
Ma poi arrivi tu e mi fai sentire sospesa, sospesa

Mi guardi e senza parlare
Rimetti ogni cosa al suo posto, dimentico tutto in un colpo
Mi guardi, non so cosa fare
Sotto di me sento il vuoto e sono di nuovo

Sospesa tra tutte le domande che mi lasciano
Confusa in un nodo di pensieri che non scioglierò, oh
A me sempre così fai impazzire
Ma poi arrivi tu e mi fai sentire sospesa, sospesa

So, so, sospesa
Sospesa
So, so, sospesa
Sospesa