Claver Gold – Boloricordo Lyrics

Boloricordo Lyrics – Claver Gold

Ehi, 2-0-2-0
Da-da Bolo
Ehi, yeah, yeah, ah, ah
Gold One, Gian

Io mi ricordo Bologna fredda d’inverno
Di quanto tu ti sentissi sola
Dentro quel vuoto profondo, inferno
Pusher e cani alla Montagnola
Tu ti perdevi dentro al mercato
Io deglutivo l’amaro in gola
Non dirmi quanto ti son mancato
Piangimi ancora
Io mi ricordo Bologna calda d’estate
L’afa ci vuole nudi e lontani
Dentro le case serrande abbassate
Stasera che fate? Mi sudan le mani
Sì, bucano il cielo questi aeroplani
Tu plani lenta nei miei pensieri
Mi dici di stare insieme domani
Ed io metto la stessa felpa di ieri
La stessa di quando di quella mattina
Della sera prima, dell’ansia del bica’, della cocaina
Nottate in cucina, serate all’XM con birra in lattina
La vita continua ed io cresco da solo
Guardo le navi dalla riviera, ma non dimentico gli amici a Bolo
[Di mille etnie?], una sola preghiera

Mi ricordo Bolo
Camminavo solo
O in balotta con voi
Giù Laphroaig
E tutto il resto lo sa Freud (Lo sa Freud)

Poi mi ricordo emozioni più grandi dei treni, dei cambi
Vagoni, stazioni, lezioni, no, non mi rimandi
Mi basta un 18, ma già c’ero sotto
Mi allaccio il cappotto, poi conto i rimpianti
Sotto le stelle di agosto io ti lasciavo sola
Mi nascondevo nel solito posto, dentro una nuvola di stagnola
Lungo le strade e le case squattate ci addormentavamo poggiati sui muri
Mentre i miei amici facevano i duri, tu li chiamavi stronzi e immaturi
Ed io che mettevo da parte le colpe, rigurgitavo le mie interiora
Sono già morto un milione di volte, morirò ancora, scordami ora

Mi ricordo Bolo
Camminavo solo
O in balotta con voi
Giù Laphroaig
E tutto il resto lo sa Freud (Lo sa Freud)