Rose Villain – Moonlight Lyrics

Moonlight Lyrics – Rose Villain

Non starmi addosso
C’è la moonlight
Sto in un mare di Lexo
E non riesco a pensare
Lettere di goodbye
Vorrei solo fare sex
Che magari mi distrae

Malinconia io faccio di cognome
Tanto il tuo non l’avrò mai, mai
Mi alzo dal letto e non so neanche come
Sto cercando guai, guai

Guardo lo specchio e dico: “Ehi
Stai marcando un po’ male, baby”
Penso a te il mio corpo sembra scomodo
‘Sta prigione di costole è un manicomio senza te

Sbuffo tra i raggi di luna
Ascolto Johnny Cash (And it burns, burns, burns the ring of fire)

Non starmi addosso
C’è la moonlight
Sto in un mare di Lexo
E non riesco a pensare
Lettere di goodbye
Vorrei solo fare sex
Che magari mi distrae
Manco chiedi: “Come stai?”
Non ti importa più un cazzo
Quindi neanche a me di me
C’è la moonlight
E per i mostri sotto al letto canto: “Na-na-na”

E mi troveranno
Come d’incanto
Parte del firmamento
E se non lo sanno
Il mio nome sapranno
Il mio nome in coro tutti
Canteranno
E anche tu dovrai farlo

La mia voce alla radio
Ti perseguiterà come il cartel messicano
Come il tuo scheletro nell’armadio
Come chi detesti, prima dicevi ti amo

Sbuffo tra i raggi di luna
Ascolto Johnny Cash

Non starmi addosso
C’è la moonlight
Sto in un mare di Lexo
E non riesco a pensare
Lettere di goodbye
Vorrei solo fare sex
Che magari mi distrae
Manco chiedi come stai?
Non ti importa più un cazzo
Quindi neanche a me di me
C’è la moonlight
E per i mostri sotto al letto canto: “Na-na-na”
Canto: “Na-na-na”

Non starmi addosso
C’è la moonlight
Sto in un mare di Lexo
E non riesco a pensare
Lettere di goodbye
Vorrei solo fare sex
Che magari mi distrae
Manco chiedi come stai?

A-Z Listing